Calcolo dei costi dei riscaldamenti a pellet

Al fine di confrontare i costi complessivi dei diversi sistemi di riscaldamento, nei calcoli devono essere considerati sia i costi di investimento sia i costi di riscaldamento annui.

I confronti dei costi sul nostro sito web sono stati allestiti fra l’altro con l’aiuto del calcolatore dei costi di riscaldamento del WWF e tengono appunto conto sia dei costi di investimento sia dei costi annui di riscaldamento. Le cifre in queste tabelle rappresentano valori medi che dovrebbero per quanto possibile essere sostituiti da numeri concreti, ad es. sulla base di offerte. Anche l’adeguamento dei dati di consumo dell’edificio è fondamentale se si desidera individuare la soluzione ottimale per una specifica costruzione. 

Costi del pellet

Negli ultimi anni il pellet ha costantemente mantenuto un prezzo molto stabile, collocandosi sempre fra i 7 e i 9 centesimi al kWh a seconda della stagione. Il prezzo del pellet varia infatti fra estate e inverno in considerazione dei diversi costi di stoccaggio e produzione. Chi desidera risparmiare farebbe bene a ordinare il pellet tra la primavera e l’estate. Per contro, il prezzo dei combustibili fossili è volatile e oscilla in un range molto più ampio.

Per una panoramica sul prezzo del pellet rispetto agli altri vettori energetici, consultate la pagina Prezzo del pellet.

Incentivi

Cantoni, Comuni e istituzioni private promuovono finanziariamente il passaggio al riscaldamento a pellet. Informatevi sulla pagina Incentivazione finanziaria.

Calcolatore del CO2

Scoprite subito quanto CO2 e quanto denaro potete risparmiare con un riscaldamento a pellet!