Sistemi di riscaldamento mobili a pellet

Riscaldare i tendoni nel rispetto dell’ambiente

Un sistema di riscaldamento mobile a pellet scalda un tendone del WEF a Davos
Con un sistema mobile a pellet è possibile riscaldare i tendoni in modo comodo e flessibile con un ingombro ridotto.

Comodi, poco ingombranti e flessibili: i sistemi di riscaldamento mobili a pellet di legno convincono grazie ai numerosi vantaggi offerti. Il principale è l’uso di una materia prima rinnovabile e neutra dal punto di vista delle emissioni di CO2.
Quando i vertici del mondo economico e politico discutono del futuro del nostro pianeta al World Economic Forum (WEF) di Davos, preferiscono farlo in un clima piacevole. Nel 2015, per la prima volta il calore per numerosi tendoni del WEF è stato prodotto in maniera climaticamente neutra grazie a 13 sistemi di riscaldamento mobili a pellet. Sostituendo le precedenti soluzioni ad olio è stato possibile risparmiare oltre 110 tonnellate di CO2.
I dispositivi ad aria calda forniti da Suter Entfeuchtungstechnik AG hanno una potenza di 150 kW, sono modulabili e mantengono costante la temperatura grazie a dei termostati. Un separatore centrifugo posto all’interno di ciascun modulo depura i gas di combustione assicurando basse emissioni di sostanze nocive. Questi sistemi mobili a pellet non generano inoltre dannosi residui di combustione: di conseguenza, possono essere messi in funzione senza bisogno di autorizzazioni speciali, anche nelle zone di protezione delle acque.

I sili mobili per pellet possono essere impiegati in maniera flessibile e assicurano un’alimentazione affidabile per i riscaldamenti a pellet
I sili mobili per pellet sono integrati perfettamente nell’infrastruttura

Dati tecnici

Tipo di caldaia:
SET
Accumulo:
-
Combustibile:
Pellet
Fabbisogno di combustibile:
-
Potenza:
150 kW a impianto
Grado di rendimento:
92%
Produzione di energia utile:
150 kW a impianto
Tipo di silo e volume:
Diverse dimensioni: box per pellet da 1 t / silo da 8 o 16 t
Costi dell’impianto:
N.d.
Superficie riscaldata:
N.d.
Anno di costruzione:
-
Testo e immagini:
Suter Entfeuchtungstechnik AG


120 tonnellate di CO2 in meno al Trofeo del Lauberhorn

Grazie ai sistemi di riscaldamento mobili a pellet di legno, durante il Trofeo del Lauberhorn è stato possibile ridurre di 120 tonnellate le emissioni di CO2.

Sistemi di riscaldamento mobile a pellet e box per pellet con un magnifico sfondo montano
Il sistema di riscaldamento mobile a pellet è alimentato mediante diversi box per pellet con una capacità di 1 t l’uno per garantire un funzionamento senza problemi.

Anche se lo scorso anno la discesa libera ha dovuto essere annullata, il Trofeo del Lauberhorn è stato comunque ancora una volta una festa per lo sci svizzero. Merito soprattutto di Niels Hintermann, che con la sua vittoria ha entusiasmato il pubblico accorso a Wengen. Dopo la gara, nei tendoni allestiti per l’evento si è scatenata la festa. Considerate le gelide temperature esterne registrate nella zona dell’arrivo, i tifosi hanno apprezzato particolarmente questi spazi riscaldati.
Forse però non erano consapevoli che del piacevole tepore avrebbero dovuto ringraziare la ditta Suter Entfeuchtungstechnik AG, che per la prima volta ha installato nei tendoni di Wengen sistemi di riscaldamento mobili a pellet. Grazie alla loro struttura compatta, i dispositivi posti fra i 18 tendoni erano praticamente invisibili. Ma di certo si sono fatti sentire: i moduli ad aria calda con una considerevole potenza compresa fra i 50 e i 150 kW hanno mantenuto costante la temperatura grazie a dei termostati. Oltre a progettazione, installazione, esercizio e telemonitoraggio, il servizio completo offerto da Suter Entfeuchtungstechnik AG comprendeva anche il controllo del fatto che negli appositi box fosse sempre disponibile pellet a sufficienza. Complessivamente sono state fornite circa 80 tonnellate di pellet di legno. Rispetto a un sistema portatile ad olio è stato possibile risparmiare 120 tonnellate di emissioni di CO2.

 

Il sistema di riscaldamento mobile con i box per pellet può essere integrato senza problemi nell’infrastruttura.
Il sistema mobile riscalda il tendone rimanendo sullo sfondo e assicurando un piacevole tepore.

Dati tecnici

Tipo di caldaia:
SET
Accumulo:
-
Combustibile:
Pellet
Fabbisogno di combustibile:
-
Potenza:
150 kW a impianto
Grado di rendimento:
92%
Produzione di energia utile:
150 kW a impianto
Tipo di silo e volume:
Box per pellet da 1 tonnellata l’uno
Costi dell’impianto:
N.d.
Superficie riscaldata:
N.d.
Anno di costruzione:
-
Testo e immagini:
Suter Entfeuchtungstechnik AG

 


Atilizziamo dei cookie sul nostro sito Web. Se rimane sul sito Web, accetta l'utilizzo dei cookie. Ulteriori dettagli sono disponibili nella nostra informativa sulla protezione dei dati personali.

Accettare